Facciamoeco

APPELLO PER L'ISTITUZIONE
DI UN SERVIZIO CIVILE AMBIENTALE

Non esiste alcun pianeta B. Oggi la “next generation” si mobilita per continuare a chiedere ad alta voce di difendere il Clima e di cambiare il nostro sistema di produrre, consumare, vivere.
Sono i giovani dei Fridays For Future che ormai da 3 anni portano in piazza milioni di persone per ricordare alla politica che non c’è un Pianeta B e che la lotta al mutamento climatico deve essere prioritaria. Anche per questo la componente FacciamoEco intende impegnarsi, per difendere e rappresentare le istanze ecologiche di quella prossima generazione di cui stiamo impiegando non più solo le risorse naturali ma ora anche le risorse economiche che arriveranno dall’Unione europea.
Per questo riteniamo fondamentale l’istituzione di un servizio civile ambientale dignitosamente retribuito per gli under 35, in grado di coniugare la lotta all’emergenza climatica con la lotta alla disoccupazione giovanile.
Nella lotta al mutamento climatico c’è un’istanza generazionale che chiede coerenza e radicalità che consentano di abbattere le emissioni, difendere il territorio, creare centinaia di migliaia di posti di lavoro con economia circolare, energie pulite, agricoltura pulita.
Non c’è più tempo per le false promesse e gli slogan: ora è il momento di agire.

Firma la nostra proposta
per il Servizio Civile Ambientale!

L’interessato dà il consenso al trattamento dei suoi dati personali, anche eventualmente idonei a rivelare orientamento politico, per le finalità di ricontatto per informazione sulle campagne e coinvolgimento nelle iniziative politiche dei contitolari FACCIAMO ECO-FEDERAZIONE DEI VERDI, Rossella Muroni, Alessandro Fusacchia e Lorenzo Fioramonti, con strumenti automatizzati (es. email, Whatsapp, Telegram) e non automatizzati (telefono con operatore, posta cartacea), ai sensi e per gli effetti dell’art. 9.2.a) del Reg. 2016/679/UE e dell’art. 130 del D.Lgs. 196/2003. Da subito, l’interessato può selezionare quali mezzi di contatto preferire e quali escludere, scrivendo a facciamoeco@camera.it. L’informativa completa è disponibile qui : Privacy

La tua componente ecologista
in Parlamento

In collaborazione con
la Federazione dei Verdi